VERSIONE ACCESSIBILE

Doppio evento alla mostra: “Nilo Lenci. Un pittore carrista”: la musica del Carnevale di Viareggio e una speciale visita guidata -Ingresso libero

Doppio evento alla mostra: “Nilo Lenci. Un pittore carrista”: la musica del Carnevale di Viareggio e una speciale visita guidata -Ingresso libero
08-02-2024
Venerdì 9 febbraio 2024, nell'ambito della mostra, “Nilo Lenci. Un pittore carrista”, venerdì 9 febbraio 2024 al Palazzo delle Esposizioni doppio evento speciale ad ingresso gratuito: alle 17,30 "Coriandoli in Musica", promosso e organizzato dalla Corale Giacomo Puccini di Viareggio, preceduto alle 16,30 da una speciale visita guidata. Un concerto dedicato alla storia delle musiche che hanno contraddistinto il Carnevale di Viareggio dal 1913 al 2001.  Uno spettacolo fatto di parole, immagini e musica: nato da un progetto di Bianca Maria Sciré e Franco Anichini. Ad esibirsi la Corale Giacomo Puccini Città di Viareggio, diretta dal maestro Marco Trasatti, con alla tastiera Michele Stefanini e voci narranti di Lidia Cerri e Antonio Melani.

L’iniziativa rientra tra quelle realizzate in occasione della mostra: “Nilo Lenci. Un pittore carrista”, realizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca in collaborazione con la Fondazione Lucca Sviluppo, con il patrocinio della Fondazione Carnevale di Viareggio e del Comune di Lucca, in omaggio al pittore e carrista viareggino, a trent’anni dalla scomparsa.
Venerdì sarà una giornata davvero speciale, visto che alle 16,30 sarà possibile partecipare ad una speciale visita guidata della mostra, accompagnati dalla curatrice Antonella Serafini.

La mostra ospitata al Palazzo delle Esposizioni di Lucca (in piazza San Martino al n. 7) e proseguirà, ad ingresso libero, fino al 10 marzo e raccoglie oltre 100 opere, provenienti in gran parte da collezioni private, fra cui una decina di grandi pannelli caratterizzanti proprio la produzione di Lenci ed è completata da un catalogo stampato da Maria Pacini Fazzi Editore.

NILO LENCI
Nacque a Viareggio il 24 febbraio 1922 e morì nella stessa città il 4 febbraio 1994. Dopo aver frequentato la Reale
Scuola d'arte “Augusto Passaglia” di Lucca, a partire dall'immediato dopoguerra, per circa quarant'anni, fu un costruttore dei carri del Carnevale. Come tale ebbe modo pure di eseguire lavori su commissione in varie altre località sia in Italia sia all'estero (Siria, Francia, Portogallo, Belgio, Tunisia ecc.). In contemporanea si dedicò con continuità alla pittura esibendo le sue opere in mostre personali e collettive.
Pur spendendosi con eguale passione nelle due attività, egli si sentì e fu in primo luogo un pittore. Influenzato, come tantissimi altri pittori viareggini della sua generazione, dalla lezione di Lorenzo Viani, ha in parte ripreso atmosfere e colori del grande Vagero. Col tempo è venuto affinando uno stile assai personale.  Particolare rilievo e originalità la produzione di grandi pannelli in cui spesso si rievocano soggetti carnevaleschi (pagliacci, maschere ecc.) o personaggi religiosi e mitologici, il tutto inondato da colori densi e brillanti.
Si segnala che dal 19 febbraio a 3 marzo 1922, nel centenario della nascita, a Viareggio fu organizzata una piccola rassegna presso la Saletta d'Arte annessa allo storico bar “Così com'è”. Nello stesso anno venne pubblicato dalla casa editrice Ancora un suo profilo biografico curato da Umberto Guidi e Giampaolo Ghilarducci.
Palazzo delle Esposizioni di Lucca (Fondazione Banca del Monte di Lucca)
Piazza San Martino 7, 55100 Lucca
Per informazioni: Fondazione Banca del Monte di Lucca
T. +39 0583 464062
mostre@fondazionebmluccaeventi.it
www.fondazionebmluccaeventi.it
      www.facebook.com/FondazioneBML
      www.facebook.com/palazzoesposizionilucca
     www.instagram.com/palazzoesposizionilucca


Le ultime news

“Incontri con gli attori”: sabato 24 febbraio alle ore 18,30 protagonista Paolo Genovese con gli attori impegnati in "Perfetti sconosciuti" - ingresso libero
continua
“Mattinata Intelligente” con oltre 100 studenti delle superiori. Lunedì 26 febbraio 2024 alle 10,30 un evento aperto anche al pubblico con ingresso libero fino ad esaurimento posti
continua
All’auditorium del Palazzo delle Esposizioni di Lucca si presenta il libro di Pasquale Sgrò “Cose nostre – il ritorno” Appuntamento sabato 17 febbraio 2024 alle 16,30
continua
Preferenze cookie
0