VERSIONE ACCESSIBILE

Ripartono gli “Incontri con gli attori”: sabato 25 novembre alle 18 al teatro di San Girolamo Violante Placido e Ninni Bruschetta parlano di “1984”

Ripartono gli “Incontri con gli attori”: sabato 25 novembre alle 18 al teatro di San Girolamo Violante Placido e Ninni Bruschetta parlano di “1984”
24-11-2023

Violante Placido e Ninni Bruschetta, insieme a tutta la compagnia dell’attesissima prima nazionale di 1984, in scena questo fine settimana al Teatro del Giglio di Lucca, incontrerà il pubblico sabato 25 novembre alle 18 al teatro di San Girolamo , in un momento colloquiale moderato da Cataldo Russo, direttore artistico del Teatro.
L’appuntamento apre questa nuova stagione di “Incontri con gli attori”, progetto frutto della collaborazione fra Teatro del Giglio, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Fondazione Lucca Sviluppo e Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

L’appuntamento è a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Lo spettacolo, adattamento di Robert Icke e Ducan Macmillan del romanzo di George Orwell 1984, acclamato dalla critica e dal pubblico a Londra e a Broadway, è un’esperienza teatrale pronta a lasciare il pubblico senza fiato: 101 minuti di adrenalina pura. Il capolavoro orwelliano, ormai un classico contemporaneo, è diventato nel tempo il prototipo di ogni utopia negativa ed è probabilmente la rappresentazione più forte di ogni totalitarismo, oltre che uno dei libri più letti e amati della storia. Nella visione onirica e innovativa di Icke e Macmillan, 1984 mantiene intatta ancora oggi tutta la sua sconvolgente attualità, e si trasforma in un vero e proprio tour de force spettacolare, a metà fra thriller, storia romantica, grande letteratura e romanzo noir. La visione dello spettacolo, per il suo fortissimo impatto sul pubblico, è consigliata a spettatori di età superiore ai 14 anni.

La nuova, ambiziosa produzione di Federica Luna Vincenti per Goldenart Production vuole cristallizzare un approccio nuovo e originale al mezzo teatrale: un progetto trasversale, di ampio respiro e fortemente ambizioso, in piena corrispondenza con il gusto e la grandezza delle maggiori produzioni internazionali. Sotto la guida del regista Giancarlo Nicoletti (Premio Franco Enriquez 2023), una compagnia di talenti di prim’ordine, con protagonisti Violante Placido e Ninni Bruschetta, insieme a Woody Neri, Silvio Laviano, Brunella Platania, Salvatore Rancatore, Tommaso Paolucci, Gianluigi Rodrigues, Chiara Sacco. La scenografia, imponente, è firmata da Alessandro Chiti, che si avvale di videoproiezioni, telecamere a circuito chiuso ed effetti speciali, completati dal disegno video visionario di Alessandro Papa, dagli iconici costumi di Paola Marchesin e dalle suggestive luci di Giuseppe Filipponio. Le musiche originali composte dal duo Oragravity completano una produzione di grande spettacolo dal vivo e a fortissimo impatto sul pubblico, che passa anche attraverso scene di violenza simulata, sangue finto, effetti sonori improvvisi e disturbanti e utilizzo di luci stroboscopiche per raccontare un modern classic della letteratura in maniera innovativa, coinvolgente e inaspettata.


Le ultime news

“Incontri con gli attori”: sabato 24 febbraio alle ore 18,30 protagonista Paolo Genovese con gli attori impegnati in "Perfetti sconosciuti" - ingresso libero
continua
“Mattinata Intelligente” con oltre 100 studenti delle superiori. Lunedì 26 febbraio 2024 alle 10,30 un evento aperto anche al pubblico con ingresso libero fino ad esaurimento posti
continua
All’auditorium del Palazzo delle Esposizioni di Lucca si presenta il libro di Pasquale Sgrò “Cose nostre – il ritorno” Appuntamento sabato 17 febbraio 2024 alle 16,30
continua
Preferenze cookie
0