VERSIONE ACCESSIBILE

Un viaggio in 7 film nella Toscana dell’Ottocento. Venerdì 10 dicembre l’incontro con Giovanni Ricci nel calendario delle iniziative sulla mostra Paolo Biagetti, pittore

Un viaggio in 7 film nella Toscana dell’Ottocento. Venerdì 10 dicembre l’incontro con Giovanni Ricci nel calendario delle iniziative sulla mostra Paolo Biagetti, pittore
09-12-2021
Un viaggio in 7 film a cura di Giovanni Ricci per l’appuntamento di venerdì 10 dicembre 2021 con gli incontri di approfondimento della mostra retrospettiva “Paolo Biagetti, pittore”, aperta fino al 9 gennaio 2022 al Palazzo delle Esposizioni di Lucca (piazza San Martino, 7), curata da Alessandra Trabucchi e organizzata da Fondazione Banca del Monte di Lucca dalla Fondazione Lucca Sviluppo per valorizzare la figura di questo artista lucchese della seconda metà dell’Ottocento ed il suo contributo alla scena culturale ed artistica dell’epoca.

Alle 17 nell’auditorium del Palazzo delle Esposizioni, a ingresso libero, il docente ed esperto di storia del cinema, Giovanni Ricci, parlerà del contesto sociale e culturale dell’Ottocento toscano, in cui ha vissuto il pittore, attraverso la narrazione cinematografica, nell’incontro dal titolo “La Toscana dell’Ottocento nel Cinema”.

Quale immagine ha dato il cinema della Toscana dell’Ottocento? “Tra Granducato e Regno d’Italia, sfarzose dimore nobiliari e poveri ambienti contadini, paesaggi incantati e ambienti selvaggi, emerge un quadro eterogeneo che rispecchia le tante anime della regione – anticipa Ricci -. I registi variano dalla commedia al dramma, ispirandosi alla pittura e alla letteratura dell’epoca per raccontare storie che, spesso, descrivono le contraddizioni di un secolo passato per denunciare quelle del presente. Un viaggio in sette film, che inizierà da Goethe e dalle sue affinità elettive per concludersi con il Metello di Pratolini-Bolognini. Senza dimenticare, naturalmente, Pinocchio, il personaggio che più di tutti rappresenta la Toscana nel mondo”.

Giovanni Ricci, laureato all’Università di Pisa con una tesi sulla figura di Cristo nell’opera di Pier Paolo Pasolini, è docente di Lettere all’istituto “Anzilotti” di Pescia. Dal 2004 collabora con «Cabiria. Studi di cinema» (già «Ciemme»). Assieme a Marco Bellano e Marco Vanelli è coautore del volume “Animazione in 100 film” (Le Mani, 2013). Nel 2020 ha organizzato gli incontri letterari nell’ambito della mostra “Giuseppe Ardinghi e Mari di Vecchio. L’ambiente artistico del Novecento a Lucca”, a cura di Alessandra Trabucchi, realizzata dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca al Palazzo delle Esposizioni.

Ecco i successivi incontri e visite guidate gratuite, sempre alle 17 nell’auditorium del Palazzo delle Esposizioni. Venerdì 17 dicembre 2021 con i restauratori Marco Cigolotti: “Le pitture murali di Paolo Biagetti” e Laura Del Muratore: “P. come Policromia. Interventi di restauro di alcune opere di Paolo Biagetti”; sabato 8 gennaio 2022 con Pio Enrico Ricci Bitti: “Varie forme di comunicazione”.

La mostra è aperta a ingresso libero, secondo le normative vigenti (green pass e mascherina), il giovedì e venerdì dalle 15,30 alle 19,30, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15,30 alle 19,30. Per informazioni: www.fondazionebmluccaeventi.it, Facebook e Instagram: @palazzoesposizionilucca


Le ultime news

Chiude domenica la mostra “Paolo Biagetti, pittore” al Palazzo delle Esposizioni di Lucca. Rinviato l’incontro previsto per sabato
continua
Dietro la cornice di un’opera: venerdì 17 dicembre l’incontro con i restauratori Del Muratore e Cigolotti
continua
“Finanza e borsa nella scuola”: premiati gli studenti del Vallisneri vincitori della decima edizione del progetto
continua
Preferenze cookie
0