VERSIONE ACCESSIBILE

Graphic novel dedicato a fratel Arturo e Domenico Maselli sarà realizzato da studentesse e studenti dei Licei di Lucca

Graphic novel dedicato a fratel Arturo e Domenico Maselli  sarà realizzato da studentesse e studenti dei Licei di Lucca
09-11-2021
Un graphic novel che crea un dialogo tra Fratel Arturo Paoli e Domenico Maselli sul tema della libertà sarà realizzato da studentesse e studenti dei licei di Lucca. “Arturo Paoli e Domenico Maselli: testimoni e artefici di libertà” è il nome del progetto che ha inizio oggi (martedì 9 novembre 2021), proposto da Fondo documentazione Arturo Paoli e Chiesa Valdese di Lucca, finanziato dalla Tavola valdese, patrocinato dall’Ufficio Scolastico Provinciale come “PCTO” (percorso curriculare per le competenze trasversali e di orientamento) rivolto a studenti e studentesse dei licei umanistici e artistico di Lucca.
Il percorso con le classi IV C e V B del liceo artistico, con la collaborazione delle insegnanti Barbara Baroncelli e Enrica Giannasi, è iniziato proprio stamani (martedì 9 novembre 2021) nella sede del Passaglia. A fine novembre inizierà anche il percorso dei licei classico e delle scienze umane, i cui studenti e studentesse sono accompagnati dai docenti Arianna Antongiovanni, Erika Stilli e Emmanuel Pesi.
Il percorso prevede alcune lezioni magistrali: con il fumettista Andrea Tridico (autore del graphic novel Il sentiero, Round Robin Editrice, presentato durante Lucca Comics & Games 2021), con il direttore dell’Istituto storico per la resistenza della provincia di Lucca Emmanuel Pesi, con Matteo Marabotti, docente all’istituto Passaglia. Si concluderà a maggio 2022 e prevede inoltre l’incontro-intervista con alcuni testimoni che renderanno concrete le parole “libertà” e “liberazione”, così centrali nelle vite di Maselli e Paoli. L’intero progetto è coordinato e guidato dalle tutor esterne Silvia Pettiti (referente Fondo Arturo Paoli per la Fondazione Banca del Monte di Lucca) e Francesca Pisani (archivista, incaricata dalla Chiesa valdese di Lucca). 
“Mettendo insieme le competenze perseguite dai diversi licei, e intrecciando il lavoro dell’artistico con quello dei licei classico e delle scienze umane, il progetto si propone di realizzare un testo narrativo e delle tavole grafiche finalizzate alla creazione di un graphic novel – spiega Silvia Pettiti -. Protagonisti dei dialoghi saranno fratel Arturo e Domenico Maselli, le cui parole saranno frutto della narrazione prodotta da studenti e studentesse dei licei umanistici, mentre le immagini saranno elaborate da quelli dell’artistico. La proposta vuole favorire il passaggio generazionale della memoria di due testimoni che, attraverso le scelte e le esperienze della loro vita, hanno contribuito alla crescita umana, culturale e spirituale di tantissime persone e comunità. In particolare l’attenzione sarà concentrata, oltre che su alcuni elementi biografici, sulla loro idea di “libertà” sempre coniugata con quella di “responsabilità”.


Le ultime news

On line da oggi il NUOVO portale luccaaccessibile.it. Completata la revisione del portale
continua
Anche il premio Nobel per la pace Adolfo Pérez Esquivel all’evento per i 10 anni del Fondo Arturo Paoli
continua
Il Fondo Arturo Paoli compie 10 anni
continua