News - Comunicati Stampa

24
DIC
2019
Al Palazzo delle Esposizioni prosegue con successo la mostra delle opere di Ardinghi e Di Vecchio - Ingresso gratuito
 

Al Palazzo delle Esposizioni prosegue con successo la mostra delle opere di Ardinghi e Di Vecchio - Ingresso gratuito
Prosegue con successo la mostra“Giuseppe Ardinghi e Mari Di Vecchio. L’ambiente artisticodel Novecento a Lucca” al Palazzo delle Esposizioni (piazza San Martino, 7 - Lucca)che Fondazione Lucca Sviluppo e Fondazione Banca del Monte di Lucca, in collaborazionecon il Polo Museale della Toscana e il Comune di Lucca, dedicano a questa coppiaartistica del Novecento e al loro ambiente culturale, che ha espresso nomiquali Guglielmo Petroni, Arrigo Benedetti e Mario Tobino.Il percorso espositivo di circa 90 opere, a cura di Alessandra Trabucchi, docente diLettere, esperta in gestione di eventi culturali e membrodel Consiglio di Amministrazione della Fondazione Centro Studi Licia e CarloLudovico Ragghianti di Lucca, resta visitabilenei giorni festivi, compreso il 6 gennaio. Si inserisce nell’ambito del filonedi mostre dedicate alla riscoperta degli artisti del nostro territorio, con duenomi profondamente legati tra loro, le cui opere sono state esposte in contestidi alto livello e ne hanno ricevuto grandi riconoscimenti, e altrettantoprofondamente connessi al ricco tessuto culturale nazionale di metà Novecento.“La mostra ‚€“ spiega la curatrice AlessandraTrabucchi - intende valorizzare un particolare momento della cultura luccheseche si colloca tra gli anni Trenta e il secondo dopoguerra del secolo scorso.Una porzione di storia riletta attraverso lo sguardo artistico della coppia dipittori. àą questo il periodo nel quale una serie di artisti e scrittori, e avolte anche le due cose insieme, nati intorno al 1910 e cresciuti a Lucca,trovano nello storico Caffè Di Simo, già Caselli, il luogo di incontro e diaggregazione, prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale”.¬Nell’ambitodell’esposizione, che durerà fino al 26gennaio, si dipana una serie diincontri di approfondimento aperti a tutti, sia sugli artisti sia sull’ambienteletterario novecentesco, a cura di Giovanni Ricci. I prossimi eventi saranno: mercoledì8 gennaio 2020 alle 17,30 “RomeoGiovannini e Guglielmo Petroni” con Daniela Marcheschi e GiovanniRicci. Mercoledì 15gennaio 2020 alle 17,30 “Mario Pannunzio e Arrigo Benedetti”con Carla Sodini e Alberto Marchi. Giovedì 16 gennaio 2020 alle 17,30 “Ardinghi, giornalista ecritico d’arte”, a cura di Alessandra Trabucchi, ospiti igiornalisti Mario Rocchi e Paolo Pacini; modera Anna Benedetto. Mercoledì 22 gennaio 2020 alle 17,30 “Mario Tobino”, con IsabellaTobino e Marco Vanelli, in collaborazione con il Cineforum CinitEzechiele 25,17.¬Sono anche previste visite guidate mercoledì 8 gennaio, mercoledì 15 gennaio emercoledì 22 gennaio alle 15.30.¬Sei lesezioni della mostra: Giuseppe Ardinghi e Mari Di Vecchio: la formazione e le esperienzeespositive nazionali ed internazionali; una famiglia di artiste: CarolinaTriglia Di Vecchio e Giorgina Di Vecchio Bertolucci; il gruppo lucchese e gliamici del Caffè Di Simo; il secondo dopoguerra e il ritorno a Lucca; duecartoni per le vetrate della Cattedrale di San Martino; l’impegno per la Storiae la critica d’Arte (testimonianze e contributi). Le opere provengono dacollezioni varie, comprese le opere del “gruppo lucchese” degli amicidel Caffè Di Simo, tra cui Guglielmo Petroni, Domenico Lazzareschi, tresculture bozzetto di Geatano Scapecchi e due quadri di Leone Lorenzetti eCesare Olivieri. ¬“Giuseppe Ardinghi e Mari Di Vecchio. L’ambiente artistico delNovecento a Lucca”15 dicembre 2019 ‚€“ 26 gennaio 2020Inaugurazione: sabato 14 dicembre 2019 ore 17Ingresso libero, apertura dal martedì alla domenica,dalle 15,30 alle 19,30.Indirizzo: Palazzo delle Esposizioni, piazza San Martino,7 ‚€“ 55100 LuccaIl catalogo, MariaPacini Fazzi Editore, ha i testi di Alessandra Trabucchi, Giovanni Ricci, ElisaBassetto, Silvia Caponi.

Perinformazioni: www.fondazionebmluccaeventi.it;Fb: @palazzoesposizionilucca




| Altri




Piazza S. Martino 4, 55100 Lucca
Tel. +39.0583.464062 - Fax +39.0583.450260
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
C.F. 00130620461


Non saranno fornite informazioni telefoniche o verbali in ordine all'assegnazione o all'erogazione dei contributi, salvo al legale rappresentante o al delegato espressamente indicato sulla richiesta di contributo, munito della lettera di assegnazione dove sono riportati i dati della pratica.
Realizzazione: Connext Srl - www.connext.it