EUROPEAN PHOTO EXHIBITION AWARD

25 novembre 2012 – 6 gennaio 2013
Lucca, Fondazione Banca del Monte


Mentre tutti dissertano sulla crisi del modello comunitario europeo, l’Europa Unita della cultura e dell’arte dimostra di credere ancora in un futuro da costruire e vivere insieme.

Con questo spirito, dodici giovani fotografi europei espongono i loro reportages, dal 25 novembre 2012 al 6 gennaio 2013 alla Fondazione Banca del Monte di Lucca. Sono quelli selezionati per la prima edizione dell’European Photo Exhibition Award, manifestazione promossa dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca (Italia), dalla Fundação Calouste Gulbenkian (Portogallo), Institusjonen Fritt Ord (Norvegia) e Körber-Stiftung (Germania). 

Foto inaugurazione mostra

La mostra è stata presentata alla stampa sabato 24 novembre in una preview a cui sono intervenuti Alberto Del Carlo, presidente della Fondazione BML, Elizabeth Franchini, referente del progetto per la Fondazione Banca del Monte di Lucca, Enrico Stefanelli, curatore della mostra, e il senatore Andrea Marcucci.

L’European Photo Exhibition Award ha individuato i 12 protagonisti della sua prima edizione tra i fotografi che vivono e lavorano in Europa e non solo (oppure principalmente in Europa) con l’obiettivo di promuovere artisti all’inizio di carriera, mettendo loro a disposizione strutture internazionali, stimolandoli a lavorare insieme e a confrontarsi con esperti del settore scelto, a scambiarsi opinioni e condividere i metodi di lavoro.

“L’esibizione delle “differenti identità europee” è anche la base per cercare una comune identità”, a dirlo l’avv. Alberto Del Carlo, Presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, che, fin dall’inizio, ha fortemente creduto in questo progetto di collaborazione con altre prestigiose fondazioni europee.

Foto Amburgo

Gli artisti selezionati per il primo European Photo Exhibition Award sono Catarina Botelho, José Pedro Cortes, Gabriele Croppi, João Grama, Monica Larsen, Frederic Lezmi, Pietro Masturzo, Hannah Modigh, Davide Monteleone, Linn Schröder, Marie Sjøvold, Isabelle Wenzel.
A selezionarli e guidarli in questa esperienza sono i quattro curatori della manifestazione: Rune Eraker (fotografo freelance, Oslo), Sérgio Mah (curatore e sociologo, Lisbona), Enrico Stefanelli (curatore, Lucca) e Ingo Taubhorn (curatore presso la House of Photography / Deichtorhallen, Hamburg), i quali hanno anche il compito di provvedere alla realizzazione della mostra itinerante nelle quattro sedi europee: la House of Photography / Deichtorhallen, Hamburg,  la sede in Francia della Fondazione Calouste Goulbenkian,  La Fondazione Banca del Monte di Lucca ed il Nobel Peace Center ad Oslo.
“L’intento dell’European Photo Exhibition Award – EPEA in breve – è quello di creare uno spazio nel quale giovani e talentuosi fotografi possano sviluppare e discutere di rilevanti istanze sociali che concernono l’Europa” afferma il curatore italiano Enrico Stefanelli.

Il tema di EPEA 01 è “Identità Europee”. Fa riferimento tanto alle attuali problematiche di coesione e di unità quanto agli aspetti di diversità culturale che caratterizzano l’Europa e costituisce per i fotografi l’opportunità di concentrarsi tanto su istanze di carattere individuale, quanto sociale, politico, culturale, nazionale e sovranazionale. Attraverso le proprie osservazioni, le analisi e le dichiarazioni artistiche i dodici fotografi selezionati hanno tradotto questo tema, volutamente aperto, in un progetto fotografico. I progetti fotografici ultimati, estremamente diversi tra loro, vengono presentati nel catalogo ed al tempo stesso in una mostra itinerante che sarà ospitata nelle principali sedi espositive e durante i più importanti festival europei, come ad esempio il Paris Photo, offrendo ai fotografi emergenti l’opportunità di esibirsi in sedi prestigiose. Le diverse interpretazioni del tema e la novità del progetto europeo appena lanciato si riflettono nelle modalità di presentazione del catalogo: ciascun artista viene presentato individualmente attraverso un’introduzione contenente la dichiarazione dello stesso artista, un intervista con un commento da parte del curatore per finire con la descrizione del progetto fotografico.

Ulteriori informazioni ed immagini: www.studioesseci.net

Per informazioni:
European Photo Exhibition Award 01, European Identities
Palazzo della Fondazione Banca del Monte di Lucca
Piazza S. Martino n. 7 - Via del Molinetto, Lucca

Apertura al pubblico
Dal 25 novembre 2012 alle ore 15.30 al 6 gennaio 2013
 Orari mostra
- dal lunedì al venerdì: dalle 15.00 alle 19.30
- sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 19.30
La mostra resterà chiusa il 25 Dicembre 2012
Exhibition closed on December 25th

Ingresso libero - Free admittance

Per informazioni
www.epeaphoto.org
www.fondazionebmlucca.it
www.fondazionebmluccaeventi.it
www.luminafestival.it


Ufficio stampa Lucca:

Note Press
Anna Benedetto - 347.40.22.986 - anna.benedetto.lucca@gmail.com
Chiara Parenti - 349.66.48.615 - chiara.parenti@hotmail.it

Ufficio stampa nazionale:

Studio ESSECI- Sergio Campagnolo
tel. 049.663499 - info@studioesseci.net

Piazza S. Martino 4, 55100 Lucca
Tel. +39.0583.464062 - Fax +39.0583.450260
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00
C.F. 00130620461


Non saranno fornite informazioni telefoniche o verbali in ordine all'assegnazione o all'erogazione dei contributi, salvo al legale rappresentante o al delegato espressamente indicato sulla richiesta di contributo, munito della lettera di assegnazione dove sono riportati i dati della pratica.
Realizzazione: Connext Srl - www.connext.it